giovedì 28 gennaio 2010

1010° edizione della Fiera dell'Orso, Aosta 30-31 gennaio 2010

Anche quest'anno si rinnova la tradizione della fiera di sant'Orso ad Aosta, uno degli eventi più antichi in assoluto, gli artigiani della montagna scendono a valle carichi di ogni mercanzia lavorazioni in legno ma anche pizzi, merletti, miele, formaggi ed erbe. L'evento nasce dalla consuetudine di un prete dell’ottavo secolo della piccola chiesa di Saint-Pierre, Orso per l’appunto, che donava ai poveri zoccoli e ai contadini arnesi per l’agricoltura. Quest’anno si svolge la 1010° edizione, la fiera occupa tutto il centro storico di Aosta , dalla Piazza Chanoux all’arco di Augusto attraverso la via Sant’Anselmo con una diramazione verso la Collegiata dove tutto è un susseguirsi di bancarelle, che espongono il meglio dell’artigianato locale in legno, sarà possibile confrontarsi direttamente con gli artigiani.
Dal punto di vista gastronomico in piazza Poluves c'è il Padiglione Gastronomico, il meglio della Val d'Aosta, i formaggi della valle D'Ayas, della Valpelline, Fontina, vini, distillati, prosciutto di Bosses, lardo di Arnaud, salame di rape da Cogne, un appuntamento da non perdere.

La fiera richiama turisti da ogni dove, dalla Francia e anche dalla Svizzera, quest'anni i visitatori svizzeri avranno in omaggio un buono che gli esonera dal pagamento Traforo del Gran San Bernardo. Torino e Milano sono ben collegato con il treno e con gli autobus dell'Autostradale.
Info: u-promozione@regione.vda.it oppure contattate direttamente la Direzione attività promozionali (0165 274524/25/26)., VDA turismo, Fiera dell'Orso , nel blog cuochi di carta un bel reportage delle giornate.

lunedì 25 gennaio 2010

Luoghi dell'ospitalità: Villa Medici a Roma

Fino a poco tempo fa' passare una notte all'interno dell' Accademia di Francia a Roma era un sogno. Villa Medici luogo di residenza del Gran Duca Ferdinando' de' Medici alla fine del 1500, residenza degli ambasciatori a Roma del Gran Ducato di Toscana, dei Lorena e di Napoleone Bonaparte dal 1803 è sede dell'Accademia di Francia, uno dei luoghi culturali più interessanti a Roma. Nel 2008, Frédéric Mitterrand ha deciso di aprire le porte di alcune camere per i non residenti. Sono le stanze più semplici e che si affacciano sui giardini ma il fascino è unico, stanze e apparatamenti decorati in stile Rinascimentale. Ci sono 6 camere e 3 suite storiche. Sentirsi il proprietario per una notte di questo palazzo è una sensazione magnifica, il panorama che si gode dalle finestre sulla città di Roma è decisamente unico Riservazione e Info : Villa Medici, Viale Trinità dei Monti, 100187 Roma, Tel. 06.67611; Villa medici

martedì 19 gennaio 2010

Andare con le ciaspole in Val Gardena

Val Gardena non manca, è una delle destinazioni che ha capacità di offrire una varietà d'iniziative da praticare per le vacanze invernali unico nel suo genere che spaziano dall'attività sportiva al welleness, dalla gastronomia alla scultura del legno. Sicuramente Val Gardena vuole dire sci alpino sulla mitica Sasslong per imitare i campioni degli sport invernali ad alta velocità, ma oltre ad offrire questa possibilità la val gardena offre a Selva di Val Gardena esattamente nel parco naturale della Vallunga, un sentiero appositamente battuto e studiato per andare ad un ritmo più lento, per apprezzare meglio la natura da fare con le ciaspole. La Vallunga non è solo ciaspole ma anche sci di fondo per 12 km di percorso, presso il Centro Nord Active Park dell'Associazione di Sci Tedesca DSV potete trovare punto informazioni e noleggio sci e noleggio ciaspole.
Da un paio di anni la neve naturale in

Dopo una bella attività fisica quale migliore modo per ritemprarsi che a Villa Frainela, una tea room dove potete trovare le migliori torte dell'Alto Adige dalla Tarte tatin alle pere alla Torta di rose con crema alla vaniglia con una ricca selezione di thè e infusi naturali. (Non è solo tea room ma offre anche la possibilità di affitare chalet e appartamenti per il soggiorno)
Per gli appassionati delle Ciaspole il 24.01.10 la gara competitiva e non competitiva della ottava edizione della Val Gardena Ciasp vince chi arriva ultimo! Andare per ciaspole in Val gardena ci sono percorsi anche a Santa Cristina in località Monte Pana e Ortisei.

Info : Val Gardena, sito di promozione turistica, Documento Pdf della Gara Val Gardena Ciasp, Centro Nord Active Park in Vallunga, Villa Frainela

domenica 3 gennaio 2010

Auguri di buon anno 2010, gli eventi più importanti per il turismo lento 2010


La Polonia festeggia Chopin
Nel 2010 la Polonia festeggia Chopin occasione per celebrare il 200° anniversario della nascita del compositore. Sarà un susseguirsi di recital, mostre, concorsi pianistici, film, riapertura del Chopin Museum ,Varsavia è la protagonista di questo percorso dove il compositore ha vissuto 20 anni prima di recarsi in Francia dove morì all'età di 39 anni, è sepolto nel cimitero Pere-Lachaise a Parigi. Un modo originale per conoscere la Polonia sulle traccie del celebre compositore info : Chopin 2010, Ente Nazionale del Turismo Polacco

Capitale della cultura europea : Istanbul
Istanbul è una delle dieci città del mondo più interessanti da vivere, la sua posizione, a cavallo tra due continenti, con la sua parte europea e la parte asiatica la rende unica insieme con la sua storia, dalla Costantinopoli dell'Impero Romano d'Oriente, alla capitale dell'Impero Ottomano, che la fece denominare dai cinesi "la città delle città". Oggi Istanbul si apre alla cultura contemporanea e diventa avanguadia culturale europea. Poche città hanno una tale forza vitale, una tale energia per Istanbul Capitale Europea della Cultura nel 2010 ci attendono più di quattrocento eventi in collaborazione con la Biennale di Istanbul.

Il salone del gusto a Torino Ottobre 2010
Slow Food organizza carico di novita e attende i suoi sostenitori a Torino per la nuova edizione del mangiare lento anticamera del turismo lento, del muoversi lentamente. Info. Salone del gusto 2010, un occasione anche per ammirare la città di Torino e i suoi dintorni che potranno sorprender i più di vedere Torino e il Piemonte come destinazione turistica.