sabato 30 novembre 2013

Mercatini di Natale in Treno: Strasburgo dal 29 Novembre al 31 Dicembre

Noel Strasbourg 47
Questa volta invece che andare nei paesi nordici di lingua tedesca per i mercatini di Natale scegliamo Strasburgo in Francia nella regione dell'Alsazia, uno dei più popolari in Europa . Questa edizione sarà la 443°, due milioni di visitatori sono attesi entro il 31 dicembre.
La prima edizione del mercato di Strasburgo , il più antico conosciuto in Francia con il nome di Christkindlsmärik ( mercato di Gesù Bambino )  risale al 1570. Ci sono 300 chalet offrono il famoso vino caldo con cannella, " bredele " ( biscotti) e di altri incredibili torte e dolci, ma anche decorazioni natalizie , mix di spezie e artigianato locale .


Si ringrazia utente strweb67 del canale you tube per la condivisione del video. 
Parliamo del Mercatino di Natale di Strasburgo perché sono stati banditi i prodotti "Made in China" a favore dei produttori locali, inoltre il mercatino di Natale è accompagnato con una programmazione d'eventi e spettacoli d'intrattenimento.
Il mercato di Natale si estende su diverse strade e piazze del centro della città , in particolare Place Broglie e Place de la Cattedrale . Centinaia di commercianti offrono regali originali e oggetti tradizionali per decorare le case, l'albero e il presepe
Strasburgo non è solo Mercatini di Natale, spettacolare "le petite France" antico quartiere di conciatori, la chiesa di Notre-Dame, il museo d'arte moderna anche se tutti sono attirati dall'aspetto gastronomico dalla Flammekueche, torta salata con panna, cipolle e pancetta al Fois Gras, che venne inventato proprio qui a Strasburgo nel 1780. Non dimenticate i dolci dal tradizionale Kougelhopf uno diverso per ogni ricorrenza dell'anno il periodo del natale coincide con Mannele, un omino di pan brioche per festeggiare San Nicola il 6 Dicembre.

Marché de noel Strasbourg
Arrivare a Strasburgo in treno
Se qualcuno di voi pensa che Strasburgo sia molto lontana dall'Italia si sbaglia con il treno può essere molto facile arrivare a Strasburgo ma invece che passare per la Francia, si può per esempio da Milano arrivare in treno a Basilea BB in Svizzera in 4 ore con un Eurocity e poi a solo dieci minuti a piedi alla stazione Basel SBB GI.30-35 il treno Regionale Espresso che in 1,40 h porta direttamente a Strasburgo con un totale di 6 ore di viaggio.


Milano Re Panettone


La tradizione vuole che il panettone sia nato per il matrimonio tra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza, per celebrare questo dolce rinomato in tutto il mondo a Milano da diversi anni si celebra  Re Panettone, rassegna dedicata al più celebre dolce di Natale, presso lo Spazio ex Ansaldo.
Dura solo due giorni il 30 novembre e l'1 dicembre , si possono trovare quaranta pasticcerie artigianali selezionate, l'evento vuole stimolare la crescita della domanda verso un panettone di qualità, si possono acquistare panettoni da pasticceria al prezzo di 20 euro al chilo, sono previsti momenti d'intrattenimento con percorsi didattici (come  imparare i segreti del panettone), degustazioni guidate, conversazioni e discussione in tema di Panettone.



Umbria Green Card



L’Umbria Green Card è uno strumento ideato per sviluppare una forma di turismo ‘green’ in Umbria, che offra ai visitatori la possibilità di conoscere e vivere il territorio con particolare attenzione all’ambiente e, che permetta di ottenere servizi ad un prezzo agevolato.  
Umbria Green Card vedrà come primi coinvolti i comuni di Marsciano, San Venanzo, Fratta Todina, Deruta, Todi, Monte Castello di Vibio, Collazzone e Massa Martana. 
L’idea alla base del progetto è quella di unire l’opportunità di coniugare i servizi turistici come  agriturismi, ristoranti, musei, con i trasporti pubblici e l’impiego di veicoli elettrici, attraverso l’acquisto di una card (della validità di 1, 3 o 7 giorni), è possibile accedere a servizi ricettivi, strutture culturali e museali, guide turistiche, trasporti, eventi speciali..
Dopo Alto Adige con la Mobility card anche Umbria sembra voglia muoversi in questa direzione? Anche se devo dire muoversi attualmente per turismo nella regione è alquanto difficile o per lo meno poco efficente rispetto all'Alto Adige, ma anche altre regioni in Italia.
Il mio consiglio per la regione Umbria è di pensare ada vere strutture dell'ospitalità con  un attenzione all'ambiente certificata e alle automobili individuali e puntare di più sui collegamenti colletivi efficienti e che arrivino con maggiore frequenza.
Cari amministratori Umbri, le Mobility Card per minore impatto dei trasporti sull'ambiente funzionano se vi possono accedere anche i residenti non solo i turisti è questo il successo della formula nel muoversi tutti in rispetto dell'ambiente mica sono i turisti!

Ps nei commenti è intervenuto penso il Responsabile di Umbria Green il quale sostiene che è un iniziativa privata, ben venga anche se avremmo gradito una maggiore sensibilità ai problemi dei collegamenti interni alla regione da parte degli amministratori della regione, che fa venire il latte alle ginocchia per usare un eufemismo.

sabato 23 novembre 2013

Andare per frantoi aperti in Umbria: Assisi, Spello, Gualdo Cattaneo


Dal 8 Novembre al 8 Dicembre in Umbria è la festa dell'olio d'oliva con Frantoi aperti, il prossimo weekend dal 22 al 24 Novembre vede coinvolte con iniziative le località di Assisi, Gualdo Cattaneo e Spello.



ASSISI
La città è magnifica, è spesso affollata di pellegrini che seguono le orme di S. Francesco, ma c'è un altra Assisi che si occupa di un' attività tradizionale come quella dell'olio . Dal 22 al 24 novembre 2013 prosegue l'evento UNTO, Unesco, Natura, Territorio, Olio, tutti i giorni si tiene la Mostra Mercato dell’Olio Extravergine di Oliva e dei prodotti tipici del territorio, nella piazza del Comune. In tutti i Ristoranti contrassegnati dal marchio Unto, vengono proposti menù a tema a 25 euro, per l'occasione sono aperti Frantoi : Frantoio Le Mandrie di San Paolo, Vescovi località Beviglie.
Un buon indirizzo per alloggiare e mangiare con un allevamento di cavalli, è il ristorante dell'Agriturismo Carfagna.

GUALDO CATTANEO
Uno dei borghi umbri più interessanti, qui che si tiene dal 23-24 novembre 2013 l'eventoSapere di Pane, Sapore di Olio. Bianco e verde tra i Castelli”  in cui è protagonista olio d'oliva, navetta per la degustazione con le aziende del territorio dell'olio, in più c'è un mercato dei prodotti locali presso la Sala del Torchio di Gualdo Cattaneo.

SPELLO
Al borgo storico di Spello, ritorna dal 22 al 24 novembre l’Oro di Spello, la più antica manifestazione della regione dedicata al prezioso olio extravergine di oliva che celebrerà i cinquanta anni di vita. Ci sarà uno show cooking tra grandi chef, il “Degus Tango”, la serata danzante con l’emozione del Tango argentino al sapore di Oro di Spello, un evento dedicato alla dieta mediterranea organizzato dalle scuole di Spello, la prima Disfida della bruschetta organizzata dalla Bcc di Spello e Bettona. Tanta musica, allegria, le taverne aperte, e visite guidate nei Frantoi Aperti
Per informazioni: Comune Spello ,  Prospello


Ringrazio Claudio Mortini del canale you tube per la condivisione del video e per averci reso partecipi con le sue immagini di questo evento.


venerdì 22 novembre 2013

Dolomite Superski 2013: Wellbeing factor

Tra un po' di giorni esattamente il 30 Novembre sia apre ufficialmente la stagione invernale dello sci, già in questi giorni complice il maltempo c'è stata la prima spolverata di neve in montagna con apertura anticipata della stagione come a Cervinia, in qualsia caso la prima neve a coinvolto la Valle d'Aosta, Lombardia (Valtellina, Tonale, Madesimo, Livigno, Foppolo), la Val Pusteria, la Val Badia e la Val Gardena, proprio dal comprensorio delle Dolomite Superski, 1200 km di piste e 450 impianti, arrivano alcune novità, tra cui il wellbeing factor, cioè il benessere inteso come performance di sei giorni.
Il dato del fattore benessere sarà affiancato dal performance check che misurerà i chilomentri di pista percorsi e i disvelli superati, alcuni parametri ci indicherà il nostro livello di benessere.
Amici dei Dolomite Superski comprendo l'entusiamo di calcolare gli effettivi km coperti ma dateci anche un attimo di respiro è una vacanza non un tour de force, insegnateci ad andare anche più lenti, perchè il benessere non si può misurare solo dai km percorsi, dipende anche dall'età.
Conoscendoli sono anche capaci di pubblicare la classifica giornaliera dei punteggi. La vacanza è anche godermi  la piacevolezza del paesaggio delle dolomiti anche questo è benessere, senza pensare che qualcuno mi calcoli i km percorsi e i disvelli affrontati, il numero delle soste alla malga per i canederli e lo strudel con le relative calorie, è una vacanza prendere il dolomiti skipass non un lavoro, va bene il wellbeing factor ma teniamo conto non solo l'attività fisica.
Info: Dolomite Superski Wellbeing Factor

domenica 17 novembre 2013

Mercatini di Natale in Austria in treno: Innsbruck, Salisburgo e Vienna


Mercatini di Natale in Austria, facili da raggiungere in treno, le stazioni sono nel centro della città e i mezzi pubblici collegano in modo ottimale tutte le città, dalla più vicina Innsbruck a solo 3,30 h da Verona, appena qualche chilometro dopo il Brennero, può essere una base di partenza per l'incantevole Salisburgo a solo 2 ore e la maestosa Vienna a solo 5 h. 
La necessità di differenziarsi ha portato da qualche anno l'Austria ad anticipare i mercatini di Natale a meta Novembre, al fine di offrire una possibilità in più di visita. . Dall'Italia prezzi a partire da 29 euro su Ferrovie Tedesche OBB. 
Ricordiamo sempre che andare in treno oltre che essere comodo ha un minore impatto ambientale e una minore produzione di CO2 nell'atmosfera. 



Innsbruck, dal 15.11.2013 al 6.1.2014
Il programma completo direttamente sul sito, è possibile passeggiare tra i mercatini di Natale del centro storico di Innsbruck, della Maria-Theresien-Straße e della Marktplatz, sulla terrazza panoramica della Hungerburg, nella Wiltener Platzl, nel St. Nikolau, si trovano addobbi di Natales, oggetti d'artigianato artistico, da ammirare l'albero di Natale Swarovski, tutti i giorni dalle 11,00 alle 20,00.
Per alloggiare a Innsbruck consigli i centralissimi : Hotel Garni Zac, Pension Stoi, Hotel Garni Weisses Kreuz, con un buon rapporto qualità/prezzo.

Salisburgo dal 21.11 al 26.12.2013
I vicoli illuminati del centro storico di Salisburgo ti indicano la direzione per la Domplatz dove ormai da molti anni si tiene il “mercatino del bambino Gesù di Salisburgo” che entusiasma visitatori da ogni parte del mondo. Fra le principali attrazioni del mercatino c'è la benedizione delle corone d'Avvento, le sfilate di diversi gruppi folcloristici, punch, vin brulé, frittelle di mele, artigianato artistico, tutti i giorni dalle ore 10,00.



Vienna, dal 16.11 a 24.12.2013
Il mercatino natalizio a Vienna ha una tradizione lunga sette secoli. “Christkindlmarkt” dal 1975 è stato spostato in “Rathausplatz”, in un contesto speciale. Davanti al Municipio di Vienna, in mezzo al famoso parco omonimo, 140 stand offrono tutte le cose che Vi servono per una giornata indimenticabile e per le feste natalizie. Gli altri mercati sono sparsi per la città, tutti da visitare tutti godibilissimi. Vienna è stata una delle prime città a creare un circuiti di negosi e ristorante ecosostenibili, le informazioni su Vienna Verde Sostenibile Eco Friendly. 
Ricordate la città ha mille attrattive storiche e architettoniche nonche enogastronomiche come la Sacher Torte.
Sono ben 10 i mercatini di Natale a Vienna, sono certo troverete quello per voi.


Mercatino di Natale Viennese 16.11.-24.12.2013, Rathausplatz, 1010 Vienna (tutti i giorni ore 10-21.30, ven. e sab. fino alle 22)
Villaggio di Natale Maria-Theresien-Platz 20.11.-26.12.2013 Maria Theresien-Platz, ( tutti i giorni dalle 11 alle 22) 
Villaggio di Natale al Castello Belvedere22.11.-23.12.2013, Prinz-Eugen-Straße 27, (lun.-ven. dalle 11 alle 21sab., dom. e festivi dalle 10 alle 21)
Villaggio di Natale dell'Altes AKH, 16.11.-23.12.2013, Alserstr./Spitalgasse, Hof 1, (lun.-ven. dalle 14 alle 22 sab., dom. e festivi dalle 11 alle 22)
Mercatino di Natale Vecchia Vienna, 22.11.-23.12.2013 Freyung, (tutti i giorni dalle 10 alle 21)
Mercatino di Natale Am Hof , 5.11.-23.12.2013, Am Hof,  (lun.-gio. 11-20, ven.-dom. 10-20)
Mercato di Natale e della cultura e di Capodanno, Castello di Schönbrunn, 23.11.-26.12.2013 (tutti i giorni dalle 10 alle 19)
Mercatino dell'Avvento Karlsplatz  22.11.-23.12.2013 (dalle 12 alle 20)
Mercatino di Natale am Spittelberg, Spittelberggasse, Schrankgasse, Gutenberggasse 15.11.-23.12.2013 ( dalle 14 alle 21, ven. dalle 14 alle 21.30 sab. dalle 10 alle 21.30, dom. dalle 10 alle 21)
Mercatino invernale nella piazza della ruota panoramica, Riesenradplatz,  16.11.2013-6.1.2014 (Lun.-ven. dalle 12 alle 22)

giovedì 14 novembre 2013

Il Festival del Torrone a Cremona con Sweet Express

Dal 16 al 24 Novembre Festival del Torrone a Cremona, tutta la città si mobilità per questo evento che anticipa le feste di Natale dove il torrone insieme con il panettone e il pandoro sarà protagonista.
Quest'anno la festa del torrone avrà come tema "Il respiro del violino" un abbinamento con la tradizionale arte della città conosciuta in tutta il mondo. Tutti gli appuntamenti sono volti proprio a valorizzare la liuteria cremonese unendola con la ricchissima tradizione culturale e gastronomica della città.
Tra gli eventi più interessanti la riedizione storica del corteo nuziale tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti del 1430, la cerimonia rivivrà in un affascinante corteo in costumi d’epoca, composto di oltre 140 figuranti, dame, cavalieri, giullari e sbandieratori sfileranno, in preziosi abiti rinascimentali, sabato 23 
Novembre  a Milano alle 10, 30 al Castello Sforzesco, alle ore 16.00 a Cremona in piazza  Cittanova per arrivare nella piazza del Comune, attendendo l’arrivo dello sposo davanti al Duomo dove i due sposi verranno simbolicamente uniti in matrimonio. 
Sabato 16 Novembre ci si potrà recare alla Festa del Torrone di Cremona con il Sweet Express, un treno a vapore che partirà da Milano Lambrate alle ore 9,15 a Cremona arriva alle 11,15, biglietto singolo 35 euro. Prenotazioni  presso: Coop. Il Nucleo tel. 334 1124806 e-mail: stazione@ilnucleo.it, o Associazione FTI e-mail: fti@ferrovieturistiche.it .

Tra le iniziative interessante segnaliamo Degusta tour della citta tra negozi di dolci e specialità tipiche come formaggio e salumi al Ristotorrone dove con 18 euro si potranno degustare i piatti tipici della cucina cremonese dell'autunno dalla Crema di Zucca al Timo, Tortelli di Zucca, Bolliti con Mostarda, Zuppetta con lenticchie castagne e cotechino.
Per tutti gli altri giorni le Trenord collegheranno Cremona con il treno, diretti con solo un ora di percorso in seconda a 7 euro. Sempre le Trenord offrono un biglietto a/r speciale a 33 euro con incluso viaggio, ingresso completo all'evento, pranzo con Menù e Visita guidata della città di Cremona


venerdì 8 novembre 2013

Mercatini di Natale in treno in Svizzera 2013: Zurigo, Montreux, Lucerna, Losanna, Basilea


Come tutti i Novembre scatta l'ora dei Mercatini di Natale, anche se ora i mercatini di Natale ci sono dappertutto, diventa un'idea interessante per passare qualche giorno fuori casa, offrono uno stimolo a spostarsi per conoscere un altra città. 
Turismo lento vi consiglia il treno perchè è più comodo e con meno emissioni di Co2 inoltre è conveniente basta prendere al volo le offerte delle Ferrovie svizzere con sconti che vanno dal 50% al 30% sul prezzo del Biglietto., con offerte anche a 25 Euro.
Qualche esempio dal 50% dello sconto per la città di Basilea al 30% dello sconto per la città di Zurigo, Montreux, Locarno:

Zurigo: . Dal 20/11 al 31/12.
La cultura della tradizione della lingua tedesca incontra la tradizione del Natale. La città di Zurigo è durante le Feste Natalizie che svela nella sua anima pià intima e calda. 
In treno il tragitto dura 3,45 h sulla linea Milano, Como, Lugano, Zug, Zurigo. L'offerta di 19 euro è interessante e permette di vedere la città di Zurigo a un prezzo interessante. 
Dormire a Zurigo: B&B da Ciccio, un po' di italianità non guasta, Hotel Otter in centro, per quelli che invece vanno alla ricerca del comfort e dell'originalità il B2 Hotel, una vecchia fabbrica riutilizzata come Hotel con Spa è un ottimo indirizzo.
La nostra amica Simona Roncaletti di Love cooking ci ha fatto un gran bello reportage Zurigo il Mercatino di Natale.


Montreux. Dal 22/11 al 24/12.
Reportage fatto qualche anno fà, bella, piacevole, non affollata, distante da Milano in treno solo 3 ore , è possibile unire in un unico viaggio le località di Montreux e Losanna.
Lo sguardo spazia dalle sponde del lago di Ginevra fino alla cima delle montagne circostanti, Montreux a Natale offre molte attività intorno al tradizionale mercatino di Natale. Una visita al di Rochers-de-Naye, la casa di Babbo Natale, la scoperta di un autentico villaggio di Natale a Caux, e un mercato medievale con il Storytelling Festival all'interno del leggendario Castello di Chillon
Dormire a Montreaux: ci sono più di 91 B&B, come il B&B Hydratos in centro al Montreux lake bnb

Losanna. Dal 22/11 al 24/12.
Direttamente sul lago Lemano, raggiungibile in treno da Milano su un percorso di  tre ore e 15 minuti, sulla linea Milano Domodossola, Briga, Sion, Montreaux. Il mercato di Natale si tiene nella storica Place Saint-François.

Luzern im Winter

Lucerna. Dal 22/11 al 23/12.
Tra il lago e le montagne, nel centro della Svizzera, una citta ricca di storia e tradizione, il mercato del Bambin gesù offre tutto quando si può desiderare per adornare la casa con le decorazioni del Natale. Dal 3 dicembre invece nella centrale il classico Franziskanerplatz con vino brulè, dolci, specie e l'odore dello zucchero filato. 
Per andare a Lucerna non cè treno diretto sono 4 ore con cambio ad Arth-Goldau.
Dormire a Lucerna:ottimo il centrale Hotel de la Paix.
Basilea: Dal 29/11 al 23/12.
Durante il periodo dell’avvento, a Basilea si respira un’atmosfera magica. I due incantevoli mercatini di Natale vengono allestiti nel cuore della città, nel centro storico decorato a festa per il Natale: uno sulla Barfüsserplatz, nei pressi della Chiesa Barfüsserkirche, e l’altro sulla Münsterplatz proprio accanto alla cattedrale, vero simbolo della città. 
È qui che viene collocato lo splendido albero di Natale decorato da Johann Wanner, lo specialista del Natale. 
Non mancheranno inoltre le delizie per il palato come il vino caldo speziato, i waffel, i tipici Läckerli di Basilea (biscottini natalizi) e gli amatissimi wurstel grigliati.
La città più nord della Svizzera, una città colta offre un atmosfera di confine tra tradizione germanica e tradizione svizzera, una rete di musei della città include la Fondazione Beyeler e la Fondazione Herzog. In treno da Milano sono 4 h .
Dormire a Basilea: B&B SevogelHof, una villa baronale nel centro della città.

Info Mercatini di Natale in Svizzera in Treno:  Svizzera Turismo, Ferrovie Federali Svizzere

giovedì 7 novembre 2013

Lanzarote, le Canarie selvagge per un mite inverno tra arte e natura



Le isole Canarie sono state tra le prime mete fuori dal mare mediterraneo rivolte a chi vuole scappare dal freddo inverno continentale che nella storia hanno avuto alterna fortuna, la loro temperatura permette di sentirsi come nella tarda primavera con una media tra i 18-22°.
Questa volta ho scelto l'isola di Lanzarote, sotto una forte luce, un paesaggio non piatto, arido e lunare, dato da ben oltre 100 vulcani spenti, nel 1999 l'Unesco gli ha attribuito il titolo di Riserva Naturale della Biosfera
Lanzarote non è una meta da turismo di massa come Tenerife e Gran Canaria ,sempre più persone decidono di passarci l'inverno, sempre meno vacanza mordi e fuggi di una settimana e sempre più periodi più lunghi, dalle 3 settimane ai due mesi, questo sta graduatamente modificando l'offerta turistica.
L'isola offre per gli amanti del sole e dell'abbronzatura le magnifiche spiagge di Playa Bianca, Playa de Papagayo, per gli amanti della natura il Parque Nacional de Timanfaya, Cueva de los verdes, Los Hervideros, per gli amanti dell'enogastronomia ci sono due strade del vino, vedere la coltivazione della vite nelle terra nera e protetta dal vento con muri basalto è molto interessante ma Lanzarote offre anche formaggi in particolare formaggi di capra sia freschi che stagionati.



Ringrazio utente Juliuszek del canale you tube per la condivisione del video

Voglio parlarvi invece di un artista locale César Manrique, ma che ha esposto nelle gallerie d'arte di tutto il mondo, a Lanzarote ha creato la grotta dei Jameos del Agua, un auditorium naturale perfettamente integrato in una capricciosa formazione vulcanica. La sua bellezza, i contrasti di luce e colori ne fanno un’opera universalmente ammirata, che può riassumere in gran misura quanto realizzato durante la sua opera artistica, dove la composizione di spazi si integra armoniosamente con l’ambiente naturale, esaltandone la bellezza. Altra creazione di Manrique è il Mirador del Río è un’altra delle sue opere a Lanzarote, magistralmente integrata tra le scogliere nel nord dell’isola. 
La stessa casa dell’artista, nel Taro de Tahiche, è forse l’opera che meglio rappresenta gli ideali personali e artistici di Manrique: esprime la sua volonta di vivere a contatto con la lava, ottenendo un esempio eccezionale di integrazione dell’abitazione nel contesto naturale e configurando un’oasi in mezzo a un fiume di lava nera.
Una sosta invece per chi ama la medicina dolce, al Museo dell'Aloe nell'incatevole villaggio di Haria, che da lontano sembra un oasi nel deserto. Il museo è dedicato ai benefici di questa pianta e alla sua coltivazione, nata proprio qui a Lanzarote, viene illustrata la sua storia e i benefici alla salute oltre che per la bellezza.
Arrivare a Lanzarote:  si può arrivare come molti sanno in aereo, certo per noi turisti lenti non piace molto ma ci sono grandi distanze, per chi invece vuole si può arrivare anche in nave da Cadiz si arriva Arrecife con con Transmediteranea 30-32 ore di viaggio, non è molto conveniente andata e ritorno da Cadiz 285 euro
Alloggiare a Lanzarote: Caseira de Mozaga, una vecchia casa rurale con un magnifico giardino di pietra lavica con piante endemiche, in alternativa Eco Allogio Lanzarote Retreats  e le case e ville rurali come Casa el Morro, Finca de la Corona, Finca de la Florida.
Cantine per il vino: Bodega Stratus, Bodega El Grifo



Visualizza Go Slow Green Lanzarote in una mappa di dimensioni maggiori