venerdì 30 giugno 2017

Barcellona: la Boqueria, il mercato più famoso del mondo

Il mercato della Boqueria è uno dei mercati più noti nel mondo dei Food Lover , la sua fama è cresciuta nel corso degli ultimi anni in contemporanea con l'evoluzione della cucina spagnola.
Dal paese della Tortilla e della Paella la Spagna e in particolare la Catalogna è divenuta famosa nel mondo per una cucina molto raffinata che ha saputo unire ingredienti di prima qualità provenienti da tutta la Spagna con tecniche innovative in cucina portate dalle nuove conoscenze gastronomiche.
Tutti i nuovi Chef dichiarano di fare la spesa e d'avere preso spunto dal mercato de la Boqueria, questo ha attirato l'attenzione di tutti gli appassionati di cucina, tanto da fare diventare questo mercato una vera e propria attrazione turistica.
Le origini di questo mercato si fanno risalire al 1200, anche se era più spostato verso la piazza, la sede attuale del mercato è del 1840 che ha sostituito il Convento di San Josep.

Barcellona è sempre stata la città economicamente più all'avanguardia della Spagna, per cui è normale che tutti i migliori prodotti alimentari confluivano nella piazza del Mercato più importante di Spagna, dove c'era una forte domanda di qualità e una migliore disponibilità economica.
Cosi alla cultura della cucina catalana, una cucina locale fatta di prodotti stagionali, si sono uniti prodotto provenienti da tutta la Spagna, come il pesce e i frutti di mare che arrivano sia dal Mediterraneo ma anche dal ricco Oceano Atlantico.

Tra i prodotti tipici spagnoli come i salumi, il celebre jamon serrano (Prosciutto Crudo), Chorizo, il formaggio Idiazabal che arriva dai Paesi Baschi, il formaggio Roncal dalla Navarra, il formaggio di Mahon delle Isole Baleari.
Frutta e Verdura arrivano da tutta la Spagna garantendo una stagionalità per alcuni prodotti di freschezza per 12 mesi all'anno, in inverno si possono trovare prodotti primaverili che arrivano dalle Canarie, come i pomodori, le zucchine e le fragole. Molte varietà di frutta esotica arriva sia dalle Isole Canarie come le banane, l'avocado, che dalle ex Colonie Spagnole del Sud America, nel quale i rapporti commerciali sono rimasti molto attivi ancora oggi.

Lo spettacolo consiste in una grande varietà d'offerta di prodotti sia dalla Spagna che dal resto del mondo, quasi un peccato essere solo un turista, viene voglia d'acquistare e preparare molti prodotti. Quello che mi piace sottolineare è la professionalità dei venditori, di come sanno preparare sia la carne e il pesce, capaci di gestire qualsiasi richiesta, si tratta di persone estremamente preparate e professionali. All'interno del mercato ci sono anche dei ristoranti che offrono le tipiche tapas catalane da mangiare, c'è anche una scuola di cucina, se qualcuno vuole imparare a cucinare qualche specialità tipica come la paella, crema catalana,  Mandonguilles amb sèpia (polpette e seppie al pomodoro ), amanida catalano (insalata catalana).

La boqueria non è il solo mercato di Barcellona ogni quartiere ha il suo mercato aperto tutti i giorni, (di fianco la fermata del metrò più vicina):
Mercat de Santa Caterina, La Ribera, Ciutat Vella M Jaume 1
Mercat de Galvany, Sant Gervasi M Gracia
Mercat del Ninot, Esquerra de l’Eixample M Hospital Clinic
Mercat de la Barceloneta, Barceloneta M Barceloneta
Mercat de la Llibertat, Gràcia M Gracia
Mercat de Sants, Sants M Placa de Sants
Mercat de Sant Antoni, Sant Antoni M Sant Antoni
Mercat de Les Corts, Les Corts M Les Corts
Mercat de Abaceria, Gracia M Fontana
Mercat de Concepció, C/Aragó 313 M Girona
Mercat del clot, Pl Mercat 26, M Clot   .

Come arrivare a Barcellona con il treno: la tratta migliore con le Ferrovie Francesi di partenza a Milano 6,00 del mattino con cambio a Chambery, cambio a Valence TGV e arrivo a Barcelona Sants alle 19,31 al costo di circa 150 euro per 13,30 h la durata del viaggio.
Se si parte invece sempre da Milano alle 8,45 si arriva a Barcellona alle ore 20,34 con 11,49 h di viaggio.
Come arrivare a Barcellona con il bus,: tante linee di autobus che portano a Barcellona, per esempio la Eurolines da Milano Lampugnano partenza alle 16,00 con arrivo il giorno dopo alle 10,45 al prezzo di 60 euro, con 18,45 ore di viaggio.
Comoda anche la linea Flexibus, che collega più città in Italia, da Milano, esempio partenza alla 3,30 arriva a Barcellona alle 18,15 con circa 60 euro.
Come arrivare a Barcellona in nave: una soluzione che piace arrivare in nave a Barcellona, certo il viaggio dura un giorno, le navi partono da Genova, Livorno e Civitavecchia. impiegano circa 19 ore.
Da Genova con Grandi Navi Veloci, prenotazione di sola poltrone senza cabina 87 euro con cabina 167 euro partenza alle ore 13,00 arrivo a Barcellona alle 8,00 del mattino.

Il mercato della Boqueria si trova sulla Rambla al numero 91. La fermata del metro è quella di Liceu, sulla linea verde L3. Troverete il mercato aperto da lunedì a sabato, dalle 8 alle 20:30, Per muoversi in Barcellona consigliamo la tessera di 48 ore Hola Bcn Card 13,77 euro per 48 ore..
Per saperne di più: La bouqueria, Barcelona Tourisme





12 commenti:

  1. Ogni volta che commenti sul mio blog scalpito... "dove ci porta oggi Carmine?" penso e vengo subito a vedere! Per i mercati ho proprio un debole e alla Boqueria ci sono stata un po' di anni fa! Bellissimo articolo!

    RispondiElimina
  2. Un mercato molto interessante.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  3. Ricordo il mercado central a Madrid anche se la Bouqueria sembra davvero molto più "colorata" e con cibo di ogni tipo. Sempre interessanti ed attenti i tuoi post con te pronto a cogliere particolari sfiziosi dei luoghi di cui scrivi. Sempre molto piacevole leggerti.

    RispondiElimina
  4. Caro Carmine, è bello visitare Barcellona con te, foto belle!!!
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Guarda cosa mia hai fatto tornare alla mente! Lo avevo completamente dimenticato. Vero, un bellissimo mercato, particolare e variegato. Grazie

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia, Carmine! Una esplosione di colori e sapori che pare quasi di sentire.
    E' sempre una gioia farti visita e leggere i tuoi articoli. Davvero un arricchimento.
    Grazie e buon fine settimana!
    MG

    RispondiElimina
  7. oui , j'ai vu cette opulence de nourriture, cette fraicheur des légumes et fruits et ces jambons énormes etc.. tu as réveillé en moi des souvenirs et de l'appétit! merci ...saluti

    RispondiElimina
  8. adoro i mercati, in ogni città che visito vado a girare, compero sempre qualcosa ! Questo è strepitoso !Buona settimana

    RispondiElimina
  9. Che spettacolo questo mercato!!!!!Una vera gioia per i miei occhi...con tutte queste bontà potrei davvero sbizzarrirmi in cucina!!!
    Avere tempo e il biglietto partirei subito!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. Ciao Carmine, un unico commento: vorrei essere lì! Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  11. ci sono stata più volte ed è davvero stupendo!

    RispondiElimina
  12. mi hai fatto venir voglia di tornarci e anche un pò di fame direi
    ciao
    Ste

    RispondiElimina