venerdì 3 novembre 2017

Amsterdam: Dutch Master from the Hermitage, il ritorno di Rembrandt

L'autunno è il periodo dedicato alle Mostre d'arte, tra le destinazioni più interessanti sicuramente c'è Amsterdam, dove è stata recentemente inaugurata la mostra Dutch Master from Hermitage alla filiale del Museo Hermitage.
La mostra riporta in patria dopo più di due secoli i dipinti dei pittori olandesi della cosiddetta età dell'oro acquistati dallo Zar Pietro il grande e dagli altri membri della Famiglia Reale Russa ed esposti negli ultimi anni a San Pietroburgo.
Sono ben 67 dipinti di 51 artisti olandesi diversi, un occasione per ammirare senza dovere andare a San Pietroburgo, 67 dipinti di cui si può completare la visione artistica del XVII° secolo, il periodo più importante nella storia dei Paesi Bassi, tra i dipinti spiccano 6 opere di Rembrandt tra sui un ritratto della moglie Saskia.
Un occasione per visitare il Museo della casa di Rembrandt, Museum Het Rembrandthuis, in Jodenbreestraat 4, si tratta proprio della sua casa ristrutturata e arredata con oggetti dell'epoca, il museo contiene ben 250 stampe di Rembrandt, più diverse opere dei suoi allievi più conosciuti.
Sebbene i lavori di Rembrandt possono essere trovati in diverse gallerie importanti in giro per il mondo. La più grande collezione su questo artista si trova al Rijksmuseum di Amsterdam. Tra i lavori ci sono De Nachtwacht (Guardia notturna) e Het Joodse Bruidje (La sposa ebrea), il dipinto De Nachtwacht fu rrealizzato al primo piano dell’odierno NH Doelen Hotel, il più vecchio albergo di Amsterdam.
Non si può non fare un salto a Rembrandtplein (piazza Rembrandt) prima conosciuta come Botermarkt (mercato del burro), uno dei luoghi più popolari, a vigilare sui passanti c’è una statua in ferro di Rembrandt, ritratto per intero. 
La città di Amsterdam è una delle destinazioni europee più in voga da sempre, capace d'unire storia, arte, moda, design e leisure che attira milioni di visitatori l'anno.
Per arricchire la visita consiglio di fare un salto il sabato presso in Noordermarkt, il mercato con prodotti da agricoltura biologica, formaggi, torte fatta in casa, frutta, verdura, ortaggi delle fattorie intorno ad Amsterdam.
Da poco tempo uno delle attrazioni della città è il Foodhallen mercato di cibo al coperto, potete trovare qualsiasi tipo di bancarella con specialità di tutto il mondo, come il pane appena sfornato, carne e pesce di prima scelta per una ristorazione veloce ma di qualità.
Arrivare a Amsterdam: più comodo è l'aereo le principali compagnie collegano Amsterdam con le principali città italiane come Vueling, Easyjet, Klm  il tempo del viaggio è di circa 2 h, l'aeroporto di Amsterdam è a Schiphol, che è collegata con il treno con la città di Amsterdam. 
Arrivare a Amsterdam in treno: la linea più veloce da Milano è passare su Parigi dall'arrivo alla Gare de Lyon, ci si sposta alla Gare Paris Nord il tempo di percorrenza con il cambio è di 13h.
Muoversi ad Amsterdam: consiglio acquisto della tessera che permette di circolare su tutti i mezzi pubblici e vedere le principali attrazioni o solo la tessera per i mezzi pubblici di 24, 48, 72 ore per informazione GVB, Si possono noleggiare le biciclette con molta facilità in ogni quartiere è un modo molto "olandese" di vedere la città.
Per informazioni :Iamasterdam, Hermitage Amsterdam ( Per le prime due foto si ringrazia Hermitage Amsterdam per la condivisione)

9 commenti:

  1. Ho visto molti musei importanti e quindi ho avuto la fortuna di ammirare molti Rembrandt. Mai vista Amsterdam e forse sto perdendo qualcosa.

    RispondiElimina
  2. Non sono mai stato ad Amsterdam, il tuo interessantissimo post invoglia sicuramente a visitare questa città.
    Grazie per le notizie e le foto. Buon weekend
    enrico

    RispondiElimina
  3. Caro Carmine, ci mandi il saluto da Amsterdam, e ci fai vedere le opere di Rembrandt.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Una città tutta da scoprire.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  5. non sono mai stata ad Amsterdam ma da quello che ho visto mi piacerebbe molto. Sono appena ritornata da una mini vacanza nel Veneto e consiglio la mostra di Van Gogh a Vicenza, molto coinvolgente !

    RispondiElimina
  6. bellissima Amsterdam!!! Pensa che ci sono stata l'anno dell'inaugurazione del nuovo Hermitage. Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ho visto un'esposizione di alcuni quadri di Rembrandt al museo Fabre di Montpellier e, naturalmente, sono rimasto fortemente impressionato in modo particolare dai chiari-scuri. Certo che se potessi andare ad Amsterdam sarebbe meglio, ma per il momento sono bloccato nella suddetta città. Buon proseguimento di settimana.

    RispondiElimina
  8. Ho visto le opere di Rembrandt a S.Pietroburgo. Ad Amsterdam sono stata due volte ed ho mangiato molto bene al Foodhallen che hai menzionato. Ciaoo.

    RispondiElimina
  9. Quanti bei posti ci mostri, non ci sono ai stata ad Amsterdam, sicuramente una città tutta da scoprire!Buona serata!

    RispondiElimina